WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home Società Ambiente

Ambiente

Car Free Days: vivere senza auto è possibile

E-mail Stampa PDF
(2 voti, media 5.00 di 5)

Car free dayÈ possibile rinunciare completamente all’automobile? Per la maggior parte di coloro che vivono in zone in cui i servizi per il trasporto pubblico non si rivelano particolarmente efficienti, decidere di fare per sempre a meno dell’auto può rappresentare un miraggio irraggiungibile, in particolare se vi è la necessità di percorrere lunghe distanze per raggiungere il luogo di lavoro e se non sono presenti alternative praticabili.

Leggi tutto...
 

Città di transizione: nuovi paradigmi per una vita senza petrolio

E-mail Stampa PDF
(2 voti, media 5.00 di 5)

Le città di transizioneLe città di transizione, o “transition towns”, rappresentano un movimento internazionale, attivo anche in Italia, volto alla preparazione di spazi urbani e cittadini ad una esistenza in cui si possa fare a meno del petrolio, una risorsa che al momento appare irrinunciabile, ma che è destinata a diminuire, fino a scomparire, oltre ad essere tutt’ora, così come da decenni, causa di conflitti armati e di inquinamento.

Leggi tutto...
 

L'arte del riciclo: plastica e alluminio

E-mail Stampa PDF
(2 voti, media 5.00 di 5)

Riciclo di plastica e alluminioPlastica e alluminio sono fra i materiali che attualmente troviamo impiegati più spesso nella produzione di oggetti di uso quotidiano. Diversi i tipi di plastiche utilizzati, ma solo alcuni sono effettivamente riciclabili, cioè quelli recanti le sigle: “PE” (produzione di bottiglie, sacchetti, giocattoli, nastro adesivo), “PET” (bottiglie e fibre sintetiche), “PVC” (vaschette per le uova, guanti monouso). Dal loro riciclaggio si riescono a ricavare indumenti , energia, arredi, biciclette, carrelli per la spesa, insegne pubblicitarie, oltre ovviamente a nuovi contenitori. L’alluminio ha, a differenza di molti altri materiali, la grande proprietà di essere riutilizzabile al 100%.



Leggi tutto...