Messaggio

Torte alla crema: pasticcera, chantilly, di limone e alle nocciole

Laura Torbelli Dolci
Stampa
(2 voti, media 5.00 di 5)
Share

Torta alla crema chantillyLe torte alla crema sono dolci semplici da realizzare, ma allo stesso tempo molto gustosi, profumati e soffici. Sono dolci casalinghi, che richiedono l’uso di pochi  ingredienti e che non necessitano di ore di preparazione; così anche chi non ha molto tempo a disposizione può concedersi il piacere di un buon dolce fatto in casa.

In televisione sono ormai esplose la pasticceria mania e la cake design mania: due  filoni che riscuotono sempre un discreto successo e che propongono numerosissimi pasticceri provetti pronti a far nascere il desiderio di realizzare un dolce con le proprie mani anche a chi è meno avvezzo agli esercizi culinari.

Volendo però recuperare il gusto per la semplicità e la genuinità perché non tentare con una torta alla crema: ottima a colazione, come merenda e come dolce da fine pasto.

La torta alla crema pasticcera o torta della nonna è un classico intramontabile: pasta frolla, un cuore tenero e delicato di crema pasticcera e una decorazione con pinoli e zucchero a velo… un’unione semplice ma ottima nella sua genuinità.

La torta alla crema chantilly è un modo veloce per farcire il pan di spagna e preparare una torta semplice, adatta ad esempio per le feste di compleanno dei bambini.

La versatilità della crema chantilly – una crema molto leggera a base di vaniglia, panna fresca montata e zucchero a velo – fa si che essa si sposi molto bene anche con altre creme, con il cioccolato e con la frutta fresca.

La crostata ala limone è un dolce che si adatta ad ogni stagione; la ricetta deriva dalla tradizionale torta de limão molto amata e diffusa in Brasile.

La base è, anche in questo caso, una pasta frolla sulla quale viene adagiata una crema aromatizzata con scorza e succo di limone, un vero classico della pasticceria.

La torta alla crema di nocciole, infine, è costituita da una base di pan di spagna alla nocciola, una farcitura di crema alla nocciola, ed una crema di copertura al gianduia mitigata con un pò di panna. La torta viene poi decorata con granella di nocciole e con qualche nocciola sulla superficie. Torta alla crema alle nocciole

Molto diffuso nella zona delle Langhe, da dove provengono le migliori nocciole, questo dolce è davvero goloso, ricco e delicato al tempo stesso.

E voi quale di queste prelibatezze preferite?


Laura Torbelli

WeWrite, anno IV, n. 02, febbraio 2013