WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home

Speranza

E-mail Stampa PDF
(2 voti, media 5.00 di 5)

Sulla strada di casa, con il viso schiacciato contro il finestrino di un autobus affollato dai forzati delle 9:00-18:00, Leila fissava i lampioni scorrere veloci e illuminare indolenti le vie di Milano.

Aveva cominciato da poco, non si era ancora abituata, ma quel percorso già le dava fiducia, la speranza necessaria per poter risalire la china, credere nelle occasioni, nelle possibilità che a volte toccano anche a chi ha smesso di sperare.

 


Ivan Libero Lino

WeWrite, anno II, n. 11, dicembre 2011