WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home

Le Terme di Sirmione: benessere e relax

E-mail Stampa PDF
(8 voti, media 4.88 di 5)

Terme di Sirmione - vasca all'aperto“Paene insularum, Sirmio, insularumque ocelle”, con questi versi Catullo ha colto l’essenza più profonda di Sirmione, la “perla delle isole”. Molti sono stati i poeti che hanno decantato il suo fascino che resta intatto nel tempo: la penisola di Sirmione offre un paesaggio di incantevole bellezza e le fanno da cornice alberi di  limone, ulivi e cedri.  Sirmione racchiude in sé tesori di arte e storia, ma è anche rinomata come centro termale e turistico: qui sgorgano le preziose acque termali i cui benefici sono noti fin dall’antichità.


Le cure termali ─ Le Terme di Sirmione erano frequentate dagli antichi Romani fin dal I sec a.C. Oggi le Terme di Sirmione sono le più esclusive della Lombardia e  rappresentano un connubio tra antiche tradizioni e i trattamenti più all’avanguardia. In particolar modo sono consigliate per la cura delle patologie dell'apparato respiratorio, per il trattamento delle affezioni reumatiche e per la riabilitazione motoria. L’acqua termale di Sirmione ha origine meteorica: le acque sulfuree sgorgano dalle pendici del Monte Baldo e  passano a 2100 metri sotto il livello del mare, dove si arricchiscono di minerali ricchi di proprietà curative e terapeutiche

Benessere per il corpo e per mente ─ Il complesso è costituito da due centri termali: le Terme Virgilio e le Terme Catullo, e di un Centro Benessere: Aquaria. I trattamenti offerti dal centro sono numerosi e adatti a tutti: dai bagni termali, alla fango terapia, alla balneo terapia, ai massaggi subacquei. Acquaria offre un ambiente in grado di favorire  il relax del corpo e della mente, per un benessere totale: dispone infatti di piscine, idromassaggi, docce aromocromatiche, lettini vista lago, percorso vascolare e palestra. Potete inoltre usufruire di vari trattamenti termali ed estetici per la bellezza e la salute del corpo, nella suggestiva e romantica cornice del Lago di Garda. Non vi resta che indossare un morbido accappatoio e… dedicarvi una giornata all’insegna del relax totale!


Sara Sirtori


WeWrite, anno III, n. 2, febbraio 2012

 
Scritto il 30 Agosto 2010, 20.04 da Jacopo La Posta
artisti-emergenti-someoneNon è un volto, non è un nome, non è un'identità. Someone non è un dato anagrafico, non è una casa con quattro mura in una...
Scritto il 03 Luglio 2010, 13.22 da Giulia Prati
dalluniversita-al-lavoro-la-strada-e-ancora-lungaL’analisi condotta su un campione di studenti di varie facoltà presso l’Università degli Studi di Milano, la “Statale”, ha...
Scritto il 03 Luglio 2010, 13.05 da Olivier Gasperoni
il-lavoro-secondo-tirocinio-a-destraUniversità e mondo del lavoro rappresentano i due termini inscindibili di un binomio che caratterizza la crescita e la...
Scritto il 03 Luglio 2010, 13.44 da Ivan Libero Lino
olanda-il-pragmatismo-in-cattedraQual è la situazione dell’università all’estero? Quali sono i problemi e quali i punti di forza? Abbiamo scelto di...

Guarda le foto della community di WeWrite

Sirmione_vi...
Scritto il 07 Maggio 2011, 10.52 da Ivan Libero Lino
elezioni-comunali-di-cagliari-1516-maggio-2011-intervista-a-sandro-galantiSandro Galanti, cagliaritano doc, classe 1976, un master in Creative Content Writing e uno in Pubblicità. Communication...
Scritto il 18 Marzo 2011, 11.46 da Laura Póvoa Tintori
bookcrossing-cose-come-si-fa-le-zoneTi siedi su una panchina, accanto a te c’è un libro abbandonato. Non c’è nessuno. Due reazioni: curiosità o indifferenza. Se...
Scritto il 29 Aprile 2010, 20.47 da Olivier Gasperoni
mobilita-sostenibile-qualcosa-si-muove«E pur si muove», come fece dire nel Settecento il giornalista Giuseppe Baretti al ben più celebre Galileo Galilei, nella...
Scritto il 06 Dicembre 2010, 16.04 da Giuseppina Serafino
buon-natale-in-coro-magiche-armonie-di-una-notte-davvero-specialeVoglia di Natale, di significati autentici che “scaldano” il cuore. Il sapore di questa festa lo si avverte già dalla fine...
Scritto il 30 Agosto 2010, 19.49 da Michela Maffei
giuseppina-la-mia-storiaSe questo è un uomo – Se fossi un uomo, mi vergognerei. Poi dicono: «Sei un cane». Io ti domando: «Sei un uomo»?Mi chiamo...

Come sarebbe un mondo senz'acqua?

Acqua - Ivan Libero Lino