WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home Lifestyle Cura delle mani e delle unghie: consigli e piccoli accorgimenti

Cura delle mani e delle unghie: consigli e piccoli accorgimenti

E-mail Stampa PDF
(1 voto, media 5.00 di 5)

Crema maniLe nostre mani sono molto più in vista di quanto noi non pensiamo. Ma quanto tempo impieghiamo per curarle e tenerle in salute? Il freddo, il vento, l’uso di detersivi o agenti chimici aggressivi possono facilmente minare la bellezza delle mani, provocando irritazioni anche abbastanza dolorose.
In realtà prendersi cura delle mani è estremamente semplice. Il trucco sta nel fare dei ricchi impacchi, molto utili anche per rinforzare le unghie, da tenere in posa per tutta la notte con le mani coperte da dei guanti di cotone, che permettono il perfetto assorbimento della crema. Il mercato offre tantissime alternative valide, che rispondono a tutte le diverse esigenze, ma se ricercate prodotti totalmente naturali ecco una ricetta che fa al caso vostro.
Servono:

- 2 cucchiai di burro di Karitè

- 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva

- 1 cucchiaino di olio di ricino, o di mandorle dolci

- 15 gocce di olio essenziale di limone

Unite il tutto e mettete il composto nel microonde o fatelo sciogliere a bagnomaria; lasciatelo raffreddare, versatelo in un contenitore e usatelo ogni sera. Le vostre unghie ne troveranno subito giovamento, e la pelle risulterà più morbida. Vista la presenza di oli all’interno dell’unguento, è consigliabile usarlo con le mani umide.

Se invece preferite qualcosa di meno “laborioso”, potete semplicemente aggiungere qualche goccia di olio di jojoba o mandorle dolci alla vostra crema abituale, per renderla più nutriente. Nel caso abbiate problemi di forte secchezza, vi consigliamo creme prive di profumi o glutine: qui il consiglio di un farmacista è indispensabile.                                                                                        

Le mani di cuochi e massaie sono inoltre esposte al costante pericolo di bruciature. Se si tratta di piccole ustioni, dopo aver alleviato il bruciare con dell’acqua corrente, si possono usare pomate a base di aloe o calendula, che leniscono, rinfrescano, e aiutano il processo di rigenerazione della pelle.

Altrettanto importante è poi la cura delle unghie. Iniziate la vostra manicure immergendo per qualche minuto le unghie in una scodella con acqua e limone, e poi massaggiate con olio di ricino o olio di jojoba: questo le renderà più forti e lucide, e ne accelererà la crescita. Quando le cuticole si saranno ben ammorbidite, con l’aiuto di un bastoncino (in legno o in metallo), spingetele verso di voi, e poi rimuovetele con cura con  uno strumento apposito facilmente reperibile nei supermercati come nelle profumerie. Per evitare l’antiestetico colorito giallastro, caratteristico soprattutto delle donne che fanno un abituale uso di smalti colorati, è opportuno stendere uno strato di smalto trasparente, che fungerà da “protezione” per l’unghia, prima di quello colorato.

E adesso c’è solo l’imbarazzo della scelta! Il mercato offre colori e tipologie di smalto ogni anno più originali. Se siete delle creative, non potete perdere l’occasione per creare qualche originale nail art, cioè delle decorazioni sulle unghie. Seguendo questi semplici consigli, vi garantiamo mani (e piedi) sempre perfette!

Mariafrancesca Guadalupi

WeWrite, anno IV, n. 3, marzo 2013