WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home Città Eventi Teatro La Vetreria, Cagliari: in scena lo spettacolo “C.V.”

Teatro La Vetreria, Cagliari: in scena lo spettacolo “C.V.”

E-mail Stampa PDF
(2 voti, media 5.00 di 5)

CV Cagliari - Eventi Teatro La Vetreria

Martedì 18 ottobre, presso il Teatro La Vetreria di Pirri, frazione del comune di Cagliari, verrà rappresentato C.V., spettacolo che alterna monologo e danza, dialogo e video.



Nato da un’idea di Manuela Piga e realizzato sotto l’egida dell’Associazione Liberamente, la rappresentazione si struttura in sette punti e porta sul palco la protagonista e il suo alter ego, un’osteopata che diventa sintesi delle personalità plurime di ciascuno di noi e del percorso dialettico tra istinto e ragione, rappresentate metaforicamente dalla colonna vertebrale/curriculum vitae (da cui C.V., nome della performance).

Un’ora e mezza che permetterà «di entrare in relazione con i movimenti dei fluidi del corpo, con il formarsi e il modellarsi della struttura e soprattutto con la quiete, il fulcro da cui emergono queste profonde correnti e a cui ritornano», come si legge nella presentazione dello spettacolo.

Il desiderio di spogliare l’individuo da ogni tipo di sovrastruttura e protezione, da tutto ciò che lo nasconde e lo condiziona viene ben rappresentato dal percorso della protagonista e del suo alter ego, che raccontano le difficoltà e il percorso di vita che si dipana tra danza, studi, interessi, lavoro. Un C.V. in un cui è facile riconoscersi e al tempo stesso una molteplicità che è nascosta ma sempre pronta a rivelarsi come un'onda alla superficie, proprio come la colonna vertebrale, che dà forma e sostanza al nostro stare in piedi nel mondo.


Martedì 18 ottobre, ore 21:00 – Sala Rubino

Associazione Liberamente presenta “C.V.”

Da un’idea di: Manuela Piga

Coreografia e danza: Manuela Piga e Virginia Spallarossa

Video: Manuel Carreras

Testi: Sandro Galanti

Musica: Matteo Sanna

Body painting: Piercarlo Carella


Ivan Libero Lino

WeWrite, anno II, n. 9, ottobre 2011