WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home

Shopping “posh”/di lusso a Londra

E-mail Stampa PDF
(4 voti, media 5.00 di 5)

Shopping a Londra: KnightsbridgeLondra è una città che offre a tutte le serial shoppers tantissime occasioni di fare shopping.
Nei numerosi quartieri dedicati allo shopping di lusso avrete l’occasione di provare scarpe, vestiti, accessori e gioielli. Potrete ammirare le vetrine dei negozi di lusso o fare l’ “affare del secolo” in una delle tante prestigiose boutique del centro.
Per uno shopping elegante e chic, le vie da non perdere sono: Bond Street, Regent Street, Covent Garden e Knightsbridge, che vanta il grande magazzino più famoso al mondo, il mitico Harrod’s.

New Bond Street (Bond Street) Bond Street è il luogo ideale per sottoporsi ad una costosa shopping therapy: è infatti una delle vie per lo shopping più esclusive di Londra. È ricca di boutique dei più noti stilisti ed  è famosa per le spese folli delle celebrità. Qui troverete le grandi firme della moda internazionale, stilisti e gioiellieri e atelier esclusivi, come Armani, Bulgari, Burberry, Chanel, Gucci, Cartier, Dolce&Gabbana, Prada, Tiffany & Co.

Regent Street (Piccadilly Circus) Regent Street è una delle maggiori vie commerciali inglesi che collega Piccadilly Circus con Oxford Street. Qui si trovano negozi esclusivi, come il rinomato Apple Store di Londra, lo showroom della Ferrari, le splendide vetrine del National Geographic, e il noto Hamleys, con cinque piani di giocattoli.  Liberty è un affascinante grande magazzino, tra i più antichi del mondo, specializzato in tessuti, moda, tappeti e accessori rari. Le famose stampe Liberty sono riprodotte su taccuini, sciarpe, astucci per cosmetici o vendute al metro. Qui potete trovare anche abiti da sposa e un eccezionale reparto alimentare. Tra i marchi di abbigliamento: Vivienne Westwood, Chloé, Martine Sitbon e Dries Van Noten.

Covent Garden (Covent Garden o Leicester Square) Covent Garden è un luogo eccezionale per  fare shopping, ricco di negozi di abbigliamento casual e trendy, e oggetti unici nel loro genere. Se siete amanti dell'arte e dell'artigianato, fate un salto al mercato di Covent Garden.
In questa zona sono concentrate tutte le più famose boutiques di moda. Vi consigliamo un giro alla scoperta di  Floral Street, Monmouth Gardens, Shorts Gardens, Seven Dials, Neal's Yard e, tra un negozio e l’altro, lasciatevi intrattenere dagli artisti di strada.  Covent Garden è ricca di eleganti ristoranti, caffè e locali esclusivi che vi affascineranno.

Knightsbridge (Knightsbridge/ Sloane Square) ─  A Knightsbridge tra eleganti palazzi, ristoranti alla moda, banche e uffici di alta finanza, potrete trovare i marchi più prestigiosi della moda mondiale. Knightsbridge è principalmente conosciuto per il mitico Harrods, considerato uno dei luoghi storici di Londra, costituito da 300 reparti distribuiti su 7 piani. Qui trovate davvero di tutto: collezioni di Armani,  Gucci, Paul Smith ecc. E poi gioiellerie come Bulgari e Cartier, profumi, giocattoli, abbigliamento, cosmetici, pelletteria, arredamento, antiquariato, il tutto di ottima qualità. Il reparto alimentare è una delle maggiori attrattive: si può ammirare un’immensa esposizione di pesce, formaggi, carne, frutta e verdure e altri prodotti provenienti da ogni parte del mondo. All’interno di Harrods vi sono inoltre bar, ristoranti, banca, farmacia, istituto di bellezza, agenzie di viaggi e immobiliari, centro benessere e parrucchiere.

Insomma, la parola d’ordine è shopping, e a Londra si può comprare veramente di tutto… ma attenzione! Lo shopping compulsivo nuoce gravemente alla carta di credito!

Sara Sirtori

WeWrite, anno III, n. 11, novembre 2012