WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home

Mcdonald's nel mondo: i panini per ogni Paese

E-mail Stampa PDF
(4 voti, media 4.50 di 5)

Adagio - McDonald's in Italia

È proprio vero: paese che vai, McDonald’s che trovi. Inutile negare che in tutto il mondo la gente conosce gli hamburger della mitica catena giunta ai vertici mondiali del fast food. Il 22 agosto 1967 Jim "Mj" Delligatti, di chiare origini italiane, portò in tavola il primo Big Mac, che allora venne venduto a 45 cents, contro i 2,75 dollari di oggi. Oggi il Big Mac viene servito in oltre 300 mila ristoranti sparsi in tutto il mondo. Ma sapevate che ogni paese ha il proprio hamburger più vicino ai gusti locali?

Canada. McLobster. Un panino superchic a base di aragosta, di cui le coste sud-orientali del Canada sono ricche, con lattuga e maionese. Eppure ha un prezzo così conveniente che i maligni mettono in dubbio si tratti di vera aragosta.

Giappone. McRice. In Giappone, patria del sushi, il pane viene sostituito da tortini di riso al vapore con semi di sesamo. L’hamburger è di manzo, pollo o pesce (ma non crudo). Ne risulta un piatto light: 380 calorie contro le 530 del Big Mac.

Israele. McFalafel. Oltre alla cucina kasher, a gennaio in Israele sono arrivati i falafel, le tipiche polpette di verdure con pita. Sei mesi dopo, il MacFalafel è stato ritirato: «I nostri clienti vogliono il fast food, non il cibo tradizionale» – spiegano da McDonald’s.

Egitto: McFalafel. Il nome è lo stesso, ma la ricetta è diversa: il McFalafel in Egitto è un panino con hamburger vegetariano e tapini, la tradizionale salsa di sesamo. In tutti i paesi musulmani McDonald’s offre piatti halal, senza carne di maiale.

Mac Falafel - McDonald's in Egitto

India: Maharaja Mac. Non contiene carne di mucca, in India un animale sacro per l’induismo. Il Maharaja Mac, infatti, è a base di pollo. Vi sono inoltre il McAloo Tikki, con hamburger di verdure, e il Mc Curry Pan: un “cestino” al pan carrè, con pollo o verdure al curry.

Messico. Mc Burrito. In Messico lo servono sia a colazione sia a pranzo, con il caffè all’americana. È una tortilla di farina con uova strapazzate, formaggio, cipolla, peperoncini e salsiccia. Si trova anche negli USA, ma senza peperoncino.

Mac Burrito - McDonald's Messico

Grecia. Greek Mac. Nei panini McDonald’s in Grecia non può mancare lo tzatziki (salsa yogurt e cetriolo): con due hamburger, pomodori, lattuga e cipolla, avvolti nella pita. Il Greek Mac è molto gettonato anche a Cipro, ma solo nella parte greco-cipriota dell’isola.

Greek Mac - McDonald's Grecia

Italia. Adagio. Dopo il McItaly, il panino al 100% italiano solo con prodotti certificati, e il Mozzarillo, l’hamburger con mozzarella al posto del formaggio, nel 2011 Mc Donald’s lancia Adagio, che richiama i sapori della Sicilia, con mandorle a pezzetti, mousse di melanzane, pomodori, melanzane a cubetti e ricotta salata. Un panino che si ispira ai sapori del nostro Sud.

Sara Sirtori

WeWrite, anno II, n. 10, novembre 2011