WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home Società Lavoro Cambiare vita è possibile: suggerimenti che spiegano come fare

Cambiare vita è possibile: suggerimenti che spiegano come fare

E-mail Stampa PDF
(3 voti, media 4.67 di 5)

Cambiare vitaCambiare vita è possibile, basta non pensare di lasciare tutto da un giorno all’altro. Per farlo è necessario intraprendere un percorso fatto più di piccoli passi che di grandi salti. Che si tratti di trasferirsi a New York, di trovare lavoro a Londra o di emigrare in Canada, che si voglia cambiare lavoro rimanendo nella stessa città o darsi al downshifting, ossia “scalare di marcia”, traducendo letteralmente un termine che indica il rallentamento dei propri ritmi, quello da fare è ricordarsi che “ogni viaggio comincia da vicino”, come recita una delle frasi presenti sull’Isola di San Giulio, sul Lago d’Orta.

Ecco perché di seguito diamo alcuni consigli, semplici da seguire, che spiegano come trasformare la propria vita.

1) Scegliete e immaginate bene la vostra nuova vita. Pensateci bene. È davvero quello che sognate? Può sembrare un suggerimento banale, ma prima di iniziare il vostro cammino è necessario che siate pienamente convinti della vostra scelta. Sicuramente dovrete fare dei sacrifici. Affrontarli senza motivazioni  è il primo passo verso il fallimento.

2) Datevi dei piccoli obiettivi da raggiungere ogni giorno. Ogni mattina scrivete due o tre propositi da completare durante la giornata. Se non li completate, spostate quelli che non avete completato al giorno successivo. Non posticipate.

3) Allenate la forza di volontà. Imponetevi nuove abitudini. Fate sport, rinunciate all’alcool, al fumo e agli stravizi. Per costruire un’alternativa alla vostra vita attuale vi serviranno energie aggiuntive e abitudini di vita sane saranno il vostro carburante naturale.

4) Risparmiate denaro, legando il risparmio a un obiettivo ben preciso. Mettete da parte piccole somme. Fate un piano di risparmio accurato. Il periodo di transizione dalla vostra vecchia vita a quella nuova sarà quello più difficile. Fate come gli scoiattoli: mettete da parte più ghiande possibili per l’inverno.

5) Se volete mettervi in proprio, fate un elenco delle cose che sapete fare, delle vostre competenze e di quello che vi manca per costruire la vostra nuova attività. Non scoraggiatevi, ma fate un piano ben preciso. Intessete più relazioni. Cercate partner e soci in affari. Valutate il vostro nuovo business con lucidità e distacco. La nuova idea economica ha basi solide? Quanto capitale vi serve per iniziare? Quando prevedete di raggiungere il break-even? Quali sono le opportunità che vi offre il mercato?

6) Non sempre si può fare tutto da soli. Cercate di capire il prima possibile cosa vi può servire e cercate soci, alleati, persone che possono condividere con voi la propria esperienza. Attenzione però: non legatevi a nessuno. Voler trasformare la propria vita legando il successo alle azioni di altri è la strada giusto per rimanere nell’impasse.

7) Cercate di capire se potete cambiare senza uno stacco netto. Avete modo di iniziare la vostra nuova attività tenendo una scarpa nella vecchia vita? È meno romantico del “mollo tutto e me ne vado”, ma è sicuramente più assennato.

8) Spegnete la televisione, intorpidisce il cervello. Leggete il più possibile. Documentatevi. Dovete diventare i “Master of” di quello che occuperà le vostre giornate dal momento della svolta in poi. Imparate a meditare qualche minuto al giorno, all’inizio e alla fine della giornata. Vi darà maggiore lucidità.

9) Frequentate dei forum, leggete testimonianza in rete, contattate chi ce l’ha fatta, se conoscete qualcuno che ha mollato tutto e se ne è andato. Non necessariamente deve aver cambiato vita come volete farlo voi. I suoi suggerimenti saranno preziosi.

Ivan Libero Lino

WeWrite, anno IV, n. 4, aprile 2013