WeWrite

La rivista che ti ascolta

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

    Cookie Policy

    Leggi ulteriori informazioni sulla e-Privacy Directive

Home Cucina Primi di pasta Maccheroncini ai quattro colori

Maccheroncini ai quattro colori

E-mail Stampa PDF
(0 voti, media 0 di 5)

Maccheroni ai quattro coloriPrimo piatto di pasta con wurstel, fontina, panna, piselli, parmigiano e basilico.




Ingredienti per 4 persone:


300 gr. di maccheroncini
3 wurstel piccoli
200 gr. di piselli surgelati
120 gr. di fontina
80 gr. di burro
2 cucchiai di farina
¼ di litro di panna
3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
3-4 foglie di basilico
sale e pepe bianco


Preparazione:

Ponete al fuoco una casseruola con 30 grammi di burro e quando questo sarà sciolto aggiungetevi la farina, passata da un colino fitto, e rimescolate con il cucchiaio di legno; poi unitevi la panna e, sempre mescolando, fate cuocere la salsa che dovrà risultare ben legata e cremosa.

A parte fate intanto lessare, in una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione, i maccheroncini.

Ponete i piselli surgelati in un tegamino con 25 grammi di burro, lasciateli ben insaporire, quindi conditeli con un pizzico di sale e mischiatevi il basilico tritato grossolanamente. Aggiungetevi i wurstel tagliati a rotelline sottili, rimescolate il tutto e fate insaporire ancora per pochi minuti..

Scolate i maccheroncini cotti al dente, amalgamateli alla salsa preparata, alle rotelline di wurstel e ai piselli, quindi unitevi i dadini di fontina. Completate con il parmigiano reggiano grattugiato, con il rimanente burro e con un po’ di pepe bianco macinato al momento. Date un’ultima rimescolata e servite oppure versatela in una pirofila imburrata, un’ultima spolverata di parmigiano e infornatela per circa dieci minuti.

 
Scritto il 13 Febbraio 2012, 20.48 da La Redazione
tagliatelle-al-sugo-di-nociLe tagliatelle al sugo di noci sono un primo di pasta gustoso e semplice da preparare. Ideale per tutte le occasioni,...
Scritto il 12 Febbraio 2012, 10.10 da La Redazione
pasta-alla-salsa-di-funghi-e-zuccaPrimo piatto di pasta a base di funghi e zucca. Per questa ricetta è suggerita la pasta corta.
Scritto il 14 Febbraio 2012, 21.12 da La Redazione
pappardelle-con-il-coniglioLe pappardelle al coniglio sono un primo a base di pasta di sicuro effetto. Ideale per serate autunnali o invernali, cui...
Scritto il 14 Febbraio 2012, 20.56 da La Redazione
orecchiette-con-laragostaLe orecchiette con l'aragosta sono un primo di pasta di sicuro effetto, raffinato e gustoso. Ottimo per occasioni...